Informazioni

Ascoltali. I figli della notte. Che musica che fanno.

– Dracula (1931)

Siamo ragazzi che si sentono fuori posto, che non credono di avere un superpotere o una qualche capacità sovrannaturale, ma che cercano di ritagliarsi un piccolo spazio in questo Mondo. Da adolescenti brufolosi siamo riusciti finalmente a scoprire la nostra passione. Uno di quegli interessi per cui si viene spesso additati: “come fate a guardarvi quei film in bianco e nero? Siete pazzi? Ah quanto tempo da perdere!”. La risposta però è sempre la stessa: “Mi piace il cinema e parecchio, per questo mi chiamano vecchio”. Le parole di Caparezza ci parsero sempre perfette, ironiche quanto basta, ma di forte impatto – magari ci dovremmo identificare come dei vecchi dentro il corpo di un adolescente, chi lo sa.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: